LA BICICLETTA FA DIMAGRIRE

LA BICICLETTA FA DIMAGRIRE? COME FARE CICLISMO PER PERDERE PESO TONIFICANDO ADDOME E COSCE.

La bicicletta è un esercizio di tipo aerobico, il tipo di esercizio necessario da eseguire per perdere il grasso in qualsiasi parte del vostro corpo. Ovviamente il raggiungimento di un buon risultato richiede che ci sia una buona combinazione tra attività fisica e alimentazione.
E’ possibile percorrere lunghe distanze a bassa intensità di pedalata oppure si può andare in montagna per allenamenti più brevi ma intensi.

img discesa

La bicicletta è spesso raccomandata per la perdita di peso perché è migliore rispetto alla corsa in relazione ai traumi minori provocati dalle articolazioni. Il numero delle calorie bruciate dipende in gran parte dal vostro peso e dalla forza esercitata nel vostro allenamento; se pesate 60 kg e pedalate a un’intensità moderata si dovrebbero bruciare intorno alle 400 calorie, ad alta intensità si raggiungono anche le 700 calorie all’ora; se pesate 90 kg ad un ritmo tranquillo si bruciano all’incirca 500 calorie e ad un ritmo …. continua a leggere ….

Mtb primo approccio: buona bici o buone gambe?

Mtb primo approccio: buona bici o buone gambe?

buona bici o buone gambe
Quando si decide di approcciare uno sport, allenamento ed equipaggiamento vanno di pari passo fino ad un certo punto: nel nostro caso, per affrontare i primi percorsi in mountain bike andiamo con entusiasmo alla ricerca del telaio più leggero e degli strumenti più performanti che conducano al meglio le nostre prestazioni, con una sorta di ansia da acquisto del prodotto migliore. Senza tener conto che, per cominciare, di performanti dovremmo avere solo fiato e gambe: quindi disponiamo già di validi ritrovati, sta a noi perfezionarli con un solo strumento, la costanza, che non si compra e non scaturisce automaticamente dall’ultimo modello di bici in circolazione. Essere costanti in allenamento significa …. continua a leggere ….

preparazione atletica mtb -il cardiofrequenzimetro

Preparazione atletica mtb – Il cardiofrequenzimetro

La frequenza cardiaca è un valore assolutamente personale; essa può essere influenzata da una condizione psicologica, lo stato d’animo, lo stress. Un cattivo stato di allenamento evidenzia sotto sforzo e durante la fase di recupero una frequenza cardiaca più alta rispetto a soggetti allenati; inoltre l’età e il sesso sono indici che influenzano l’andamento della frequenza cardiaca …. continua a leggere ….