IV Gran Fondo Del Morrone

Gara mtb Popoli 2014

img Popoli 2014

Scarica qui la classifica del percorso corto
Scarica qui la classifica del percorso lungo
Scarica qui la classifica per categorie

Luogo POPOLI (PE)
Gara IV Gran Fondo Del Morrone
Valevole Tappa Abruzzo Mtb Cup
Organizzazione ASD Ciclo Sport Mania – Aquile Azzurre
Iscrizioni ID 64215 per il fattore K
Tel. e Fax. 085/98881
e-mail agocap63@yahoo.it
Chiusura Iscrizione 15/06/2014 ore 09.15
Ritrovo Piscina Comunale “Acquarius” strada statale 17 snc alle ore 07.30
Partenza 09.30
Verifica Licenze dalle ore 07.30 alle ore 08.30

Descrizione Gara

La macchina organizzativa della Cicli Sport Mania Aquile Azzurre è entrata nella fase più delicata dei preparativi e nell’attuazione pratica da parte di tutta l’equipe capitanata da Agostino Caprarese per far in modo che nulla sia lasciato al caso nella giornata di domenica 15 giugno a Popoli (Pescara) con la quarta edizione della Granfondo del Morrone.

Valevole come prova di Abruzzo Mtb Cup e del campionato regionale FCI Abruzzo per società, la granfondo di mountain bike nasce per far conoscere ai tanti appassionati e ai praticanti della specialità i tracciati all’interno del parco della Majella, già testati ed esplorati con successo nella riuscitissima Majella Bike Festival del novembre 2013.

Il percorso della gara regina misura 37 chilometri per un dislivello di 1400 metri. Dal punto di vista tecnico è stato rivisto per 2/3 rispetto all’edizione 2013 e prevede una lunga salita con vista panoramica di gran parte della valle peligna, a seguire due discese inedite (Madonnina e Le Roccette) entrambe molto tecniche. È presente anche una risalita di 2 chilometri su asfalto per tornare al Centro Visite I Lupi e poi di nuovo in discesa per il sentiero del castello e l’arrivo in paese.

“Si comincia a fare sul serio – è il commento dell’organizzatore Agostino Caprarese -, al momento ci riteniamo soddisfatti della fase preparatoria fatta fin qui. Ma solo partecipando ci si può rendere conto, dal vivo, di cosa si tratta grazie a un percorso stupendo da fare anche a basso ritmo”.

Commenti

Scrivi commento

No commenti.