Pendenza salita: cosa è e come calcolarla

Pendenza salita: cosa è e come calcolarla

pendenza salita
Tema sempre in voga soprattutto tra i ciclisti (mtb o anche da strada) il calcolo della pendenza della salita appena fatta oppure dell’ ascesa che si dovrà affrontare.
Qui vogliamo spiegare tecnicamente e matematicamente che cosa rappresenta effettivamente la pendenza di una salita e come si può calcolarla tramite un semplice calcolo che la approssima con uno scarto minimo per le ascese di interesse.

Data la figura e AB la salita da affrontare, la sua pendenza in percentuale è esattamente uguale alla tangente dell’angolo AB-AC moltiplicata per 100.

Di seguito si può calcolare l’ esatta pendenza media di una salita

Metri salita percorsa
Metri dislivello

Approfondimento

Come si calcola la tangente dell’angolo ?
Per chi ha studiato un po’ di trigonometria può non leggere il seguito di questa risposta perchè sarà banale.
La tangente dell’angolo AB-AC equivale al rapporto dei cateti BC/AC. Di conseguenza quando BC/AC = 1 l’angolo di riferimento risulterà di 45°. In conclusione possiamo affermare con certezza che una salita del 100% corrisponde ad un angolo di 45°.

Come posso calcolare la pendenza in maniera più semplice ma più approssimata possibile?
Banalmente si può fare il rapporto BC/AB (che è il seno dell’angolo) e moltiplicare il risultato per 100 dato che il margine di errore è pressochè nullo.
Infatti il 99% delle salite da fare in bici non superano il 30% (angolo di 16,7°) e su pendenze inferiori al 35% i valori del seno e della tangente dell’ angolo sono molto vicini, mentre ad esempio per un angolo superiore a 25°(circa 50% di pendenza) la differenza è notevole.

Nota bene
La tangente (pendenza) non è una funzione di tipo lineare. In altre parole una strada che ha una pendenza del 10% non è 10 volte meno pendente di una strada con pendenza del 100%: l’angolo di inclinazione di un tratto al 10% è di 5.7°, quello di un tratto al 100% è di 45°.

Commenti

Scrivi commento

No commenti.